CLICCA PER IL BANDO DI SELEZIONE (1 PSICOLOGO E 1 PEDAGOGISTA) SU AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

 ...degli studenti e dei docenti del Duca

Articolo 9 della Costituzione

Anche nell’anno scolastico 2015-2016 il nostro Istituto ha partecipato al concorso nazionale “Articolo 9 della Costituzione" che ha proposto un percorso di riflessione e di ricerca, dal titolo "Cittadini attivi per il paesaggio e l’ambiente", sui problemi della società attuale e della convivenza civile che riguardano il paesaggio.  Il progetto ha visto coinvolte le classi 3^ D e 3^ B, entrambe dell’Articolazione Gestione dell’Ambiente e del Territorio. Il progetto ha avuto come titolo: BANZOS: CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E COORDINAMENTO TURISTICO. Nel mese di maggio le classi hanno contribuito all'organizzazione della mostra allestita presso i locali del polo museale per la Sardegna, Pinacoteca di Cagliari - Cittadella dei Musei.

Eccellenza & Transizione

Nell'ambito del vasto programma varato dal MIUR, in applicazione dell'art. 2 della L. 1/2007, finalizzato a incentivare le eccellenze, valorizzare la qualità dell'offerta formativa delle scuole e innalzare i livelli di apprendimento degli studenti per garantire loro pari opportunità di sviluppo delle capacità individuali, l'ufficio scolastico regionale della sardegna ha attivato il progetto "Eccellenza e Transizione" che ha visto coinvolti gli studenti dell'ultimo anno di otto istituti tecnici della Sardegna. Il progetto era finalizzato a promuovere l'incentivazione alla prosecuzione del percorso di studi in un corso di laurea di tipo scientifico, rinsaldando i rapporti tra la scuola e l'università, creando situazioni di dialogo e di cooperazione formativa tra docenti dei due segmenti di studi affinché la transizione avvenga in modo sempre più efficace.

L'Orto in Valigia

Progetto presentato al Premio UnionCamere "SCUOLA, CREATIVITÀ, INNOVAZIONE" del 2011. Era prevista l'ideazione di un prodotto innovativo rispetto a quelli presenti sul mercato. La classe coinvolta ha ideato un orto da appendere sul muro del proprio balcone e da ripiegare e chiudere come una valigia. Nella struttura, realizzata con materiali riciclati, trovano posto alcune tasche all'interno delle quali, su un substrato di compost, possono essere coltivate piccole piante da orto o aromatiche.

Hanno partecipato al concorso 173 progetti provenienti da scuole superiori di tutta l'Italia e di essi 20 sono stati premiati: tra di essi il nostro progetto!

Docenti coordinatori del progetto: prof.sse Maria Antonietta Atzori, Lorenza Sabatini
Classe coinvolta: 4A

Antichi Mestieri

L'operazione Antichi Mestieri per nuovi imprenditori, rivolta a disoccupati e/o inoccupati in possesso del diploma di scuola superiore (per la figura di Tecnico), È stata finanziata con i fondi POR FSE Sardegna 2007/2013: prevedeva la realizzazione di attività formative in aula e di stage presso botteghe/imprese artigiane nonché servizi di consulenza e accompagnamento, ed è stata diretta a favorire l'inserimento lavorativo e la creazione d'impresa nell'ambito dei mestieri tradizionali di qualità a rischio di estinzione. L'Agenzia Formativa "Istituto Tecnico Agrario Duca degli Abruzzi" di Elmas ha partecipato al Bando regionale con il Progetto "Giovani imprenditori agricoli per la promozione del settore vitivinicolo", in parternariato con 8 Aziende vitivinicole e 9 Comuni del territorio del Parteolla e dell'area vasta di Cagliari. Il percorso formativo prevedeva una durata di 800h. Il progetto è stato valutato come meritevole di finanziamento (determinazione R.A.S .3795/150 FP del 28.01.2011) e inserito in graduatoria all'ottavo posto su 29 progetti finanziati.

Piano Territoriale Area Basso Campidano - Indagine conoscitiva aziende agro-zootecniche

Progettazione e Direzione Istituzionale del Progetto: Dirigente scolastico Prof.ssa M. Gabriella Epicureo

Progettazione e Direzione Scientifica del Progetto: Prof.ssa M. Cristina Palomba

Progettazione e Coordinamento del Progetto:
Prof.ssa M. Cristina Palomba
Prof.ssa Bastiana Serra
Prof. Guido Boero
Prof. Sergio Maurichi
Prof. Ignazio Orrù

Classi coinvolte: 5A, 5B, 5C

Progettazione dei Moduli e Tutor Classe:
Prof.ssa M. Antonietta Atzori Classe 5 A
Prof.ssa M. Cristina Palomba Classe 5 B
Prof. Domenico Carboni Classe 5 C

Elaborazione Dati Raccolti, Predisposizione Report Multimediale e Pubblicazione:
Prof.ssa M. Antonietta Atzori Agronomo Docente in Discipline Agronomiche
Prof. Guido Boero Gestione Database e Report Multimediale
Prof.ssa Rossana Boldetti Ingegnere Docente in Discipline Informatiche e Logico Matematiche
Prof. Domenico Carboni Agronomo Docente in Discipline Economiche e Estimative
Prof. Marcello Mundula Agronomo Docente in Discipline Zootecniche
Prof.ssa M. Cristina Palomba Agronomo Docente in Discipline Agronomiche
Prof. Paolo Porceddu Agronomo Docente in Discipline Economiche e Estimative
Prof.ssa Bastiana Serra Docente in Discipline Umanistiche

Esperti collaboratori:
Dott.ssa Annamaria Tosi - Direttore ISTAT Cagliari
Dott.ssa Laura Muscas - Ricercatore Senior CRS4

Progetto POR "Alimenti, Salute e Territorio"

Scuole partecipanti: ITAS "G. Deledda" - Cagliari (capofila)
ITA "Duca degli Abruzzi" - Elmas
IPSAR "Gramsci" - Monserrato
Scuola Media "Pascoli" - Assemini

Partner: Università di Cagliari
- Facoltà di Farmacia
- Dipartimento di Matematica e Informatica

Docenti (ITA Elmas): Isa Podda, Bastiana Serra

Classi partecipanti (ITA Elmas): 1^D, 3^A, 3^B, 3^E

Progetto "Riconoscimento ed uso delle Erbe Officinali"

Docenti: Antonio Gasperini e altri

Classi partecipanti:

Parco "Su Motti" - Un'aula all'aperto per conoscere la natura

Docenti: Roberta Bottini, Isa Podda, Pierpaolo Schirru, Franco Sestu, Daniela Varsi

Classi partecipanti: 3^ D e 3^ E

Concorso "Altrimondi"

Docenti: Roberta Bottini, Aldo Tuveri, Ornella Vacca, Daniela Varsi, Pierpaolo Schirru, Franco Sestu

Classi partecipanti: 3^ A, 3^ B, 3^ D e 3^ E

Progetto "Adotta un'oasi"

Docenti: Mario Melis, Daniela Varsi, Roberta Bottini, Ornella Vacca.

Classi partecipanti: 3^ D e 3^ E

Progetto: PON 3.2 "Ambientinsieme"

Docenti: Ornella Vacca, Francesco Meloni, Mario Melis

Classi partecipanti: 1^ B

Progetto: PON 7.2 "Impresambiente" - nuovi equilibri

Docenti: Ornella Vacca, Cicci Meloni

Classi partecipanti: varie

Il Duca degli Abruzzi partecipa al Progetto Tutti a Iscol@ 2016/17, il programma RAS volto sostenere misure di contrasto all'abbandono e alla dispersione scolastica per contribuire ad aumentare il successo formativo.

Le Linee d'azione approvate dalla RAS e attivate sono quattro:

  • Linea A - Miglioramento delle competenze di base
    • A1 Italiano
    • A2 Matematica
  • Linea B2 - Laboratori didattici tecnologici extracurriculari
  • Linea C -  Sostegno psicologico e pedagogico

I documenti del progetto sono scaricabili ai link sottostanti.

Progetto Erasmus+ :: Cosmopolitismo digitale

Banner PNSD - Cosmopolitismo digitale L’Ufficio Scolastico Regionale della Sardegna ha attivato il Progetto “Cosmopolitismo Digitale”, iniziativa nell'ambito di Erasmus Plus periodo 2014-2020.

Il progetto mira a implementare nell’Isola il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD), in collaborazione con Erasmus+, il programma dell’Unione Europea per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport.

Sono stati coinvolti 39 docenti di tutta la Sardegna che hanno potuto seguire corsi di formazione/aggiornamento sull’uso didattico delle ICT a cui sono seguite e/o seguiranno attività di follow-up, cioè di disseminazione nel terrritorio in collaborazione e condivisione on-line. Il Progetto si concluderà il 31/05/2018. Tutte le mobilità avranno luogo entro agosto 2017.

Il “Duca degli Abruzzi” di Elmas ha partecipato con il suo AD (Animatore Digitale) alla mobilità nella città di York, nel Regno Unito, presso la scuola “York Associates”. Visitate il sito pnsd duca degli abruzzi elmas ca (apre una nuova finestra esterna), nel quale si trovano e saranno via via inserite altre informazioni relative al Cosmopolitismo Digitale.

Il Ministero dell'Istruzione, con apposita nota del dicembre 2016, ha individuato questo Istituto quale organizzatore della Gara Nazionale dell’Istruzione Tecnica -  Settore Tecnologico - Agraria, Agroalimentare e Agroindustria, in quanto un nostro allievo era risultato vincitore dell’edizione precedente.

Siamo stati lieti, pertanto, di ospitare i partecipanti di tutti gli istituti tecnici d'Italia dell’indirizzo Agraria, Agroalimentare e Agroindustria alla gara nazionale dell'anno scolastico 2016/17, considerando la manifestazione un importante momento di confronto, di conoscenze e scambio di esperienze formative.

Progetto LLP Comenius GREEEN, Green Environment Education European Network

Il Duca è uno dei partner del Network europeo LLP Comenius GREEEN, Green Environment Education European Network, una rete sostenibile costituita da scuole, università ed istituzioni, tra cui società di formazione e di consulenza, ONG ed una amministrazione regionale, di 10 Paesi europei (Germania, Austria, Italia, Svezia, Ungheria, Turchia, Lituania, Lettonia, Spagna e Grecia).

Il cambiamento climatico rappresenta una delle più importanti minacce ambientali, sociali ed economiche che il pianeta si trova ad affrontare. Inutile ricordare come questo sia stato sull’agenda della politica mondiale per decenni, che diversi Paesi abbiano ideato e sviluppato strategie per accrescere la consapevolezza su questo tema ed intraprendere delle azioni che potessero sia mitigarne gli effetti che adattarvisi. I giovani sono quelli che sperimenteranno maggiormente gli effetti delle modificazioni climatiche e saranno costretti ad affrontare il tema ed imparare a vivere in modo sostenibile, in modo da contrastare il cambiamento del clima e i problemi che ne derivano.

La scuola puo’ svolgere un ruolo centrale nel fornire ai ragazzi informazioni e conoscenze perché comprendano prima possibile la portata del problema. Questo li guidera’ a fronteggiare non solo le sfide immediate, ma anche quelle piu’ a lungo termine. Gli studenti possono esser indirizzati verso scelte di consumo piu’ consapevoli, rendendoli capaci di sapersi comportare in modo piu’ o meno appropriato. L’istituzione scolastica, inoltre, ha un ruolo chiave nel sostenere i giovani nelle loro scelte professionali, in quanto alcuni settori del mercato del lavoro si svilupperanno considerevolmente mentre altri declineranno.

GREEEN si prefigge da un lato di promuovere la reale integrazione dell’educazione al cambiamento climatico nei programmi didattico-educativi (“alfabetizzazione climatica”), dall’altro di promuovere la creativita’ nell’educazione scientifica, rendendola piu’ attraente, pratica ed innovativa per le giovani generazioni, trattando un tema di fondamentale rilevanza.

Principali obiettivi di GREEEN

Integrare in modo sostenibile temi relativi ai cambiamenti climatici all’interno dell’educazione scientifica scolastica;

Promuovere la formazione degli insegnanti sull’educazione alle modificazioni del clima: concetti base, tendenze e problematiche, implicazioni, ecc;

Incoraggiare gli scambi europei e trasferire esperienze e buone pratiche tra istituzioni didattico-educative, formatori, insegnanti, professionisti, ONG e giovani;

Individuare materiali di apprendimento, buone pratiche e strategie didattiche e di apprendimento e favorire la loro diffusione attraverso la piattaforma GREEEN ed altri mezzi;

Accrescere la produzione e l’accesso alle informazioni e alle soluzioni innovative nel campo dell’educazione scientifica sul CC e in quello dello sviluppo sostenibile.

Promuovere legami piu’ saldi tra l’istruzione scientifica ed i trend e le opportunita’ emergenti all’interno del mercato del lavoro scientifico.

Principali attivita’ di GREEEN

Creare una panoramica della situazione esistente nel settore dell’educazione al cambiamento del clima negli Stati membri della Rete e al di fuori di questa;

Scambiare modelli di buone pratiche come base per la creazione di nuove strategie all’interno della piattaforma GREEENHOUSE;

Creare ed attuare gli European GREEEN Awards ed altri eventi quali webinars, giornate di formazione, seminari e lectures di esperti, conferenze nazionali e transnazionali, ecc.;

Escogitare delle buone idee per trattare il problema del cambiamento e dell’adattamento climatico sia nelle attivita’ curricolari che extra curricolari;

Estendere la rete europea e coinvolgere istituzioni quali organizzazioni studentesche interdisciplinari e transnazionali, docenti ed altri istituti educativi;

Fornire assistenza per l’inclusione dell’educazione al cambiamento climatico nei curricoli scolastici;

Promuovere una valorizzazione di tipo strategico attraverso il coinvolgimento di reti ed istituzioni regionali, nazionali ed europee.

Realizzare come output finale la GREEEN Guide rivolta a tutti gli operatori dei diversi settori

LINK:

http://greeen-eu.net/
https://www.facebook.com/GREEEN.Europe

CONTATTI:

Prof. Ornella Vacca
orniv @libero.it

Prof. Roberta Massoli Novelli
rmassolinovelli @gmail.com

Sottocategorie

Joomla templates by a4joomla