CLICCA PER IL BANDO DI SELEZIONE (1 PSICOLOGO E 1 PEDAGOGISTA) SU AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

Progetto: PON 3.2 "Ambientinsieme" - Modulo 4 pagina 4 di 7

Aspetti archeologici della Giara
Prof. Riccardo Cicilloni

La giara di Gesturi sotto l'aspetto archeologico

Come si può vedere dalla cartina della Giara, gli insediamenti sono distribuiti solo lungo il ciglio ed occupano le posizioni di più ampio dominio visivo, nonché di vicinanza ad una naturale via di accesso all'altopiano.

Nonostante le condizioni archeologiche, morfologiche e climatiche ora risultino sfavorevoli allo stabile insediamento umano, restano sull'altopiano testimonianze di fasi antichissime. (Nelle foto: veduta della Giara dalla strada per Setzu)

Al Neolitico risalgono tre "domus de janas" (Sa Grutta Sa Perda - Setzu; Scala Pitzosa - Tuili; Sa Uca 'e Su Paui - Gesturi) a cella singola o a piu vani, scavate, subito al di sotto della colata lavica o a mezza costa, in rocce isolate emergenti sul pendio. Sono stati individuati anche alcuni insediamenti (ad esempio in loc. Sa Uca 'e Su Paui - Gesturi)


La domu de janas di Domu 'e S'Orku - Setzu


Carta di distribuzione dei nuraghi situati nel territorio della Giara

Joomla templates by a4joomla